23/10/2014 alle ore 18:00

Ospite della Fucina Giancarlo Repetto che presenterà il suo libro "ventotto tagli di luna"

Ventotto tagli di luna è una raccolta di brevi racconti, lievi e toccanti, ritratti e storie di donne romene, dai quali emerge tutta la sensibilità dell’Autore nei confronti del mondo femminile, la sua curiosa attenzione e la consapevolezza del fatto che, soprattutto in Romania, la donna rappresenti la vera forza della società.

Coprotagonista delle vicende di questo libro, troviamo Bucarest con tutte le sue contraddizioni, la Romania di oggi e il suo panorama esistenziale, aldilà di ogni stereotipo, filtrata attraverso lo sguardo attento e affettuoso di un uomo italiano che vuole davvero incontrarsi con la realtà di questo paese.

I racconti sono sintetici, allusivi, apparentemente incompiuti e scritti in una lingua essenziale. Le loro protagoniste sono emozionanti e indimenticabili.

 

Giancarlo Repetto è nato nel 1954 in provincia di Alessandria. Laureato in Lettere all’università di Genova, insegna dal 1980. Dal 2008 insegna al liceo Dante Alighieri di Bucarest. In questa città ha ricominciato a scrivere.

Ha pubblicato saggi di tema filosofico e letterario, una raccolta di poesie, romanzi e racconti, fra i quali Bucarest in bianco e nero, 2010 Spandugno e Un viaggio tra i miei libri, 2012, Spandugno.